Elezioni Regionali: domanda per svolgere i comizi elettorali

Elezioni Regionali: domanda per svolgere i comizi elettorali

Di seguito pubblichiamo la nota del comune relativa alla domanda per svolgere i comizi elettorali.

IL PROPONENTE

VISTI:

gli artt. 19, e 20 della legge 10 dicembre 1993 n. 515, recante “Disciplina delle campagne elettorali per l’elezione alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica” i quali stabiliscono, a decorrere dal giorno di indizione dei comizi elettorali, che i comuni sono tenuti a mettere a disposizione, in base a proprie norme regolamentari, senza oneri per i comuni stessi, dei partiti e dei movimenti presenti nelle competizioni elettorale in misura eguale tra loro i locali di loro proprietà già predisposti per conferenze e dibattiti;

la Circolare Regionale n. 4/2018 avente ad oggetto: “ Elezioni della Giunta e del Consiglio della Regione Abruzzo di domenica 10 Febbraio 2019. Propaganda elettorale e comunicazione politica” che al punto E) Uso dei locali comunali (19 e 20 della legge 1 dicembre 1993 n. 515) dispone: “A decorrere dal giorno di indizione dei comizi elettorali, i Comuni, sulla base di proprie norme regolamentari e senza oneri a proprio carico, sono tenuti a mettere a disposizione dei partiti e dei movimenti presenti nelle competizioni elettorali, in misura eguale fra loro, i locali di proprietà comunali, già predisposti per conferenze e dibattiti”

RITENUTO pertanto di procedere all’individuazione di locali di proprietà comunale da destinarsi a riunioni di propaganda elettorale e proporre i seguenti criteri univoci per l’assegnazione dei suddetti spazi, al fine di non determinare situazioni di disparità di trattamento tra i vari richiedenti:

I locali comunali da destinare ad ospitare conferenze, dibattiti, e assemblee durante la campagna elettorale sono i seguenti:

a) Teatro Comunale (Capienza Massima: 100 persone)

Il suddetto locale viene messo a disposizione gratuitamente, a decorrere dalla data di esecutività del presente atto fino alle ore 24,00 del venerdì precedente la data delle elezioni.

La fruizione gratuita della sala come sopra precisata è consentita a ciascun partito e movimento presente nella competizione elettorale per un massimo di tre volte, per una durata massima della singola iniziativa non superiore a tre ore.

Nell’ultimo giorno di campagna elettorale il tempo massimo di utilizzo della sala non potrà essere superiore 2 ore.

I partiti e i movimenti politici che intendono utilizzare il predetto locale, devono presentare un’apposita istanza redatta su moduli messi a disposizione dal Comune, almeno 3 giorni prima della manifestazione programmata. In caso di indisponibilità dei locali in seguito alla presentazione di più istanze per lo stesso giorno, si provvede alla assegnazione in base all’ordine di presentazione delle istanze al protocollo dell’Ente.

I richiedenti dovranno provvedere, a proprie spese, alla pulizia dei locali e saranno considerati responsabili ad ogni effetto di legge, di eventuali danni ai locali ed agli arredi ed accessori arrecati durante il loro utilizzo nell’esercizio delle attività per le quali è stato concesso l’uso del locale.

Durante il periodo delle campagne elettorali le richieste delle forze politiche hanno precedenza su qualsiasi altra domanda presentata per l’utilizzo delle sale predette.

VISTO lo Statuo Comunale;

VISTO il D.Lgs. 267/2000;

VISTA la Circolare Regione Abruzzo n. 4/2018;

PROPONE

Le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente atto e ne costituiscono motivazione ai sensi dell’art. della Legge 241/1990e ss.mm.e ii.

Di approvare i criteri e le modalità organizzative per la concessione temporanea dei locali a partiti e movimenti presenti nella prossima competizione elettorale del 10 febbraio 2019 per il rinnovo degli organi regionali, come segue:

I locali comunali da destinare ad ospitare conferenze, dibattiti, e assemblee durante la campagna elettorale sono i seguenti:

a) Teatro Comunale

Il suddetto locale viene messo a disposizione gratuitamente, a decorrere dalla data di esecutività del presente atto fino alle ore 24,00 del venerdì precedente la data delle elezioni.

La fruizione gratuita della sala come sopra precisata è consentita a ciascun partito e movimento presente nella competizione elettorale per un massimo di tre volte, per una durata massima della singola iniziativa non superiore a tre ore.

Nell’ultimo giorno di campagna elettorale il tempo massimo di utilizzo della sala non potrà essere superiore 2 ore.

I partiti politici e i movimenti che intendono utilizzare il predetto locale, devono presentare un’apposita istanza redatta su moduli messi a disposizione dal Comune, almeno 3 giorni prima della manifestazione programmata. In caso di indisponibilità dei locali in seguito alla presentazione di più istanze per lo stesso giorno, si provvede alla assegnazione in base all’ordine di presentazione delle istanze al protocollo dell’Ente.

I richiedenti dovranno provvedere, a proprie spese, alla pulizia dei locali e saranno considerati responsabili ad ogni effetto di legge, di eventuali danni ai locali ed agli arredi ed accessori arrecati durante il loro utilizzo nell’esercizio delle attività per le quali è stato concesso l’uso del locale.

Durante il periodo delle campagne elettorali le richieste delle forze politiche hanno precedenza su qualsiasi altra domanda presentata per l’utilizzo delle sale predette.

Dal sito http://fossacesia.gov.it/elezioni-regionali-domanda-per-svolgere-i-comizi-elettorali/

Post a Comment

X